La Scena  ( II parte )

Certo, diverse raccolte sia pubbliche che private hanno riproposto soluzioni sceniche ammirevoli, elaborate su basi filologicamente corrette; a volte sono stati inseriti fondali antichi dipinti, sempre sono stati impiegati materiali tradizionali come legno, sughero, cartapesta, colori a tempera, per dar vita alla costruzione del masso presepiale, lo scoglio, con i pastori collocati lungo le pendici dei monti, negli anfratti rocciosi, nei casolari diruti.



38) AA.VV., Annuncio, Caserta, Reggia
img ingrandita: 162 kb

Ma le notizie sulle antiche scenografie presepiali sono affidate pi¨ che altro alle tracce documentarie, al ricordo tramandatoci dalle fonti, data la deperibilitÓ e la possibilitÓ di reimpiego di tali soluzioni plastico architettoniche.



1 pagina 3 pagina