PERSONAGGI E SCENE DEL '700
Rustico in atto di trasportare un barile


Sk_11: Rustico in atto di trasportare un barile.
Napoli, Museo di San Martino, collezione Cucinielio.
Foto di Giuseppe Gaeta

La prepotente immagine di Rustico Ŕ considerata opera di Francesco Celebrano, il polÝedrÝco artista che fu pittore, scultore, direttore dei modellatori della Real Fabbrica, oltre a mestro delle Reali Artiglierie e del Genio, pittore di camera di Ferdinando IV, maestro del Duca di Catabria e degli altri principi di casa Reale.
GiÓ il Napoli-Signorelli nelle sue "Vicende della cultura nelle Due Sicilie" (VII, Napoli 1811), ripreso dalle altre fonti, ricorda una sua produzione presepiale.
Inoltre Nicola Morelli, nella sua biografia sul Celebrano, del 1822, ricorda che Ferdinando IV per "far cosa grata all' Augusto suo fratello li mand˛ di ogni Paese delle nostre rovincie la figura di un Uomo, e di una donna galantamente vestiti".
Pastori in costume, dunque, eseguiti dal Celebrano ed inviati in Spagna al re Carlo IV, in parte conservati tuttora in Spagna e recentemente pubblicati.
Le ricerche documentarie dei nostri giorni confermano la sua intensa attivitÓ presepiale (solo nel 1786 Celebrano eseguirÓ per il sovrano 68 testine, oltre alle figure in costume della Provincia di Salerno), e la sua indiscussa competenza del settore per cui fu anche consulente di Casa Reale per l'acquisto di pastori a partire dal 1800.





Questa scheda, come le altre qui pubblicate, costituirono un supplemento de "IL MATTINO" da ottobre a dicembre 1994.
In collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici di Napoli.
A cura di Angela Catello.
Foto: l'autore Ŕ indicato nella didascalia